Uncategorized

Panettone vegano? Etichetta errata

Troveremo mai nei nostri supermercati un “panettone vegano”?

Panettone e pandoro sono sempre più presenti sulle nostre tavole e, in alcuni casi, anche oltre il periodo natalizio. Ma questa tendenza si associa al mondo vegan?

Panettone vegano: il D.P.R. 22 luglio 2005

La produzione del panettone trova la sua disciplina nel D.P.R. 22 luglio 2005.

Gli ingredienti che devono essere obbligatoriamente presenti nell’impasto sono:

  • farina di frumento
  • zucchero
  • uova
  • burro
  • uvetta e canditi per almeno il 20%
  • lievito naturale da pasta acida
  • sale.

Possono, invece, essere inseriti facoltativamente:

  • latte e derivati
  • miele
  • malto
  • burro di cacao
  • zuccheri
  • emulsionanti
  • acido ascorbico e sorbato di potassio come conservanti
  • farciture, glasse, coperture, glassature, decorazioni e frutta.

Le deroghe

Prima di passare al panettone vegano è necessario analizzare due ulteriori casi: quelli di uvetta, canditi e farina di frumento, da un lato, e il caso dei panettoni senza glutine.

Panettone senza glutine

Il Ministero della Salute, con la nota n 29826 del 22 Luglio 2016, ha ammesso l’uso della denominazione “panettone” anche in assenza di farina di frumento. La precisazione prende spunto dall’osservazione per cui gli “alimenti senza glutine specificatamente formulati per celiaci” sono alimenti volti a sostituire il pane, la pasta ed i prodotti della tradizione.

Panettone senza uvetta, canditi e farina di frumento

Come visto, uvetta, canditi e farina di frumento rientrano tra i, due specifiche deroghe ammettono l’uso della denominazione “Panettone” anche in assenza di uvetta e canditi, e di farina di frumento. In deroga a quanto previsto dall’art.1 comma 2, l’impasto base del panettone può essere caratterizzato dall’assenza di uvetta o scorze o canditi o entrambi.

E il panettone vegano?

Non può esistere un panettone vegano. La dicitura, infatti, non può essere ritenuta conforme alle disposizioni inerenti all’etichettatura dei prodotti alimentari. In assenza, infatti, di specifiche deroghe, la denominazione “panettone” non può essere utilizzato se nell’impasto risultano assenti uova e burro.

Panettone vegano: "dolce di natale vegano" "dolce natale vegano"

L’etichetta corretta del panettone vegano? “Dolce di Natale vegano” o “dolce Natale vegano” o simili, come riportata nell’immagine a sinistra, presente sul sito distribuzionemoderna.info.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Settings
We use cookies to enhance your experience while using our website. If you are using our Services via a browser you can restrict, block or remove cookies through your web browser settings. We also use content and scripts from third parties that may use tracking technologies. You can selectively provide your consent below to allow such third party embeds. For complete information about the cookies we use, data we collect and how we process them, please check our Privacy Policy
Youtube
Consent to display content from Youtube
Vimeo
Consent to display content from Vimeo
Google Maps
Consent to display content from Google
Spotify
Consent to display content from Spotify
Sound Cloud
Consent to display content from Sound
it_ITItalian